spectro

SPECTRO ANALYTICAL INSTRUMENTS GMBH, azienda leader nella produzione di strumenti per l’analisi chimica dei materiali, ha pubblicato un documento dal titolo:

“Analisi ad alta precisione di piccole parti per applicazioni aerospaziali e automotive”

Image

L’analisi chimica di piccoli componenti rappresenta una sfida per il Controllo Qualità (QC) e per i responsabili di produzione in particolare nei settori aerospaziale e automotive dove è richiesto un controllo di qualità rigoroso in ogni fase della supply chain.

I componenti notoriamente complicati da analizzare comprendono fili, viti, lamierini ed altri elementi di fissaggio di dimensioni inferiori a circa 6 centimetri (2,3 pollici) nella loro dimensione massima, comprese le lamiere e i sottili fogli metallici. Molti analizzatori non sono sufficientemente adatti allo scopo e ciò può portare a criticità, come non adeguatezza delle parti, una loro rilavorazione, richiami di prodotti finiti o conseguenze ancora più gravi.

Image

 

“Analisi ad alta precisione di piccole parti per applicazioni aerospaziali e automotive” esamina i vantaggi e gli svantaggi degli approcci esistenti del Controllo Qualità ed esamina i vantaggi offerti dalle nuove generazioni di spettrometri. È una guida per supportare gli esperti del settore nel determinare la migliore soluzione di analisi per le loro esigenze di test su componenti di piccole dimensioni. Gli argomenti trattati comprendono sfide analitiche, metodi di analisi convenzionali, posizionamento dei campioni, calibrazione e standard di riferimento e guida alla scelta di un analizzatore per minuteria metallica.

Analisi ad alte prestazioni per il settore agronomico

SPECTRO ANALYTICAL INSTRUMENTS GMBH, leader nella produzione di strumenti per l’analisi chimica dei materiali, ha pubblicato un documento dal titolo:

Il successo di molte iniziative agronomiche – tra cui genetica e fisiologia dei vegetali, concimazione e scienza del suolo – spesso si basano sull’analisi accurata e tempestiva dei campioni di terreno da parte dei laboratori di enti governativi, universitari o privati.

 

Image

Image

Le analisi agronomiche di materiali come terreni, fibre vegetali e fertilizzanti possono presentare sfide considerevoli per gli spettrometri di oggi e molti analizzatori potrebbero semplicemente non raggiungere prestazioni soddisfacenti.

Il nuovo documento, “Analisi ad alte prestazioni nell’agricoltura mediante ICP-OES”, illustra i recenti sviluppi tecnologici che hanno migliorato le capacità degli spettrometri ICP-OES nell’analisi agronomica.

Il documento definisce le caratteristiche degli analizzatori ICP-OES di nuova generazione con funzionalità all’avanguardia come l’ottica Optimized Rowland Circle Alignment (ORCA) e il software di indagine completo, oltre alla capacità di raggiungere livelli prestazionali che sono necessari per le analisi agronomiche più impegnative. Il documento illustra i motivi per cui la scelta degli analizzatori è fondamentale, le differenze tra i diversi analizzatori, l’analisi di laboratorio dei campioni di suolo, la gestione delle analisi dei tessuti vegetali e i requisiti critici nell’analisi spettrometrica dei fertilizzanti.

 

Per maggiori informazioni scrivi a info-it.spectro@ametek.com

 

Log in with your credentials

Forgot your details?