Un webinar SPECTRO sull’analisi delle inclusioni nell’acciaio

Le inclusioni hanno un forte impatto sulle proprietà meccaniche dell’acciaio e di altri metalli. Un’analisi appropriata permette di controllare forma, dimensioni e omogeneità delle inclusioni. Nella maggior parte delle situazioni, il criterio più importante da valutare à l’assenza di inclusioni, perché in caso contrario si potrebbero ottenere perdite di produzione.

Per monitorizzare correttamente le concentrazioni dei componenti di lega durante la produzione dell’acciaio, è necessario determinare rapidamente il tipo, le dimensioni e la distribuzione delle inclusioni, mentre il materiale viene trattato.

Il collaudo convenzionale al microscopio delle inclusioni fornisce risultati accurati, ma i campioni devono essere sottoposti a costose operazioni di molatura e lucidatura prima di potere essere esaminati, con un dispendio di tempo prezioso.

Le tecnologie OES e SSE sono un’alternativa veloce all’analisi al microscopio. Un webinar organizzato da SPECTRO, che si svolgerà il 15 Maggio 2014, ne illustrerà i principi. In particolare, Kay Toedter, esperto SPECTRO, spiegherà come utilizzare gli spettrometri OES (optical emission spectrometers) e la tecnologia SSE (single spark evaluation) per determinare rapidamente le concentrazioni nelle leghe, ottenere una ‘mappatura’ delle inclusioni, determinare la presenza e le dimensioni delle inclusioni, ottenere risultati qualitativi e semiquantitativi e determinare l’esattezza dei calcoli e i limiti della procedura.

Dopo la registrazione al webinar è possibile scaricare il whitepaper ‘Detection and Analysis of Inclusions Using SPECTROLAB’s (LAVM11) Single Spark Evaluation Technology’.

Il webinar avrà luogo alle ore 09:00 e 17.00. Il contenuto è identico e verrà presentato in lingua inglese.

 

Log in with your credentials

Forgot your details?