I risultati di nuove analisi geochimiche confermano l’età della crosta terrestre

Un gruppo di ricercatori di varie università, guidato da John Valley della University of Wisconsin, ha trovato in Australia la pietra più antica mai osservata: uno zircone di 4,4 miliardi di anni.

Per datare il frammento di roccia, gli scienziati hanno utilizzato la tecnica della datazione di tipo radiattivo, misurando gli isotopi di piombo in essa contenuti. La scoperta permette di affermare che la formazione della crosta continentale risale a circa 100 milioni di anni dopo che Terra è stata colpita da un impatto con un corpo celeste che potrebbe aver dato origine alla Luna.

La ricostruzione della sequenza di eventi che hanno portato alla formazione del sistema solare, e in particolare della Terra, parte dall’analisi geochimica di meteoriti e di rocce terrestri.

Come spiega un articolo pubblicato sulla rivista ‘Nature Geoscience’, il gruppo di Valley ha analizzato la distribuzione degli isotopo del piombo all’interno di un piccolo cristallo di zircone, incorporato in una pietra arenaria trovata in un allevamento di pecore in Australia nella regione delle Jack Hills. Allo scopo è stato utilizzato una CAMECA LEAP 3D Atom Probe

Il cristallo di zircone è molto più piccolo di un chicco di riso, ma nasconde un significato molto importante: è la prova che, a quel punto della sua storia (eone adeano), la Terra si stava trasformando da una sfera surriscaldata di roccia fusa a un corpo dotato di una superficie solida in grado di sostenere la vita.

Per determinare l’età del frammento di zircone, è stata dapprima impiegata una tecnica di datazione basata sulla determinazione del decadimento radioattivo dell’uranio. Poiché tuttavia tale tecnica potrebbe fornire una data errata, a causa del possibile movimento degli atomi di piombo all’interno del cristallo nel corso del tempo, il gruppo di Valley ha scelto un metodo più sofisticato, in grado di identificare i singoli atomi di piombo nel cristallo e determinare la loro massa. Ciò ha confermato che lo zircone ha effettivamente un’età di 4,4 miliardi anni.

 

Log in with your credentials

Forgot your details?