Sistema di monitoraggio termico delle siviere in acciaieria

L’uso delle siviere per il trasporto della ghisa e dell’acciaio fuso è una pratica comune nelle acciaierie di tutto il mondo. Le siviere sono rivestite internamente da refrattario le cui condizioni, con il passare del tempo, peggiorano gradualmente. In passato, gli interventi di ripristino del refrattario si basavano sull’esperienza pregressa e su informazioni di best practise. Tuttavia, questo meccanismo poteva essere poco affidabile, con conseguenti rotture che provocavano danni severi all’impianto e alle persone, oltre a perdite economiche dovute ai ritardi di produzione.

Ora, il sistema di monitoraggio Land è in grado di verificare le condizioni delle siviere durante il trasferimento del metallo fuso. Ogni stazione può utilizzare da 1 a 5 termocamere, garantendo la massima copertura nel controllo del mantello esterno. Le immagini termiche e i dati di temperatura correlati ad ogni singola siviera possono essere archiviati. L’analisi dei dati archiviati permette di valutare i gradi di usura nel tempo consentendo una pianificazione preventiva degli interventi di manutenzione.

In caso di cedimenti il calore si trasferisce alla superficie esterna e si può così individuare un problema prima che il mantello esterno si fori.

 

Log in with your credentials

Forgot your details?