Il futuro della produzione meccanica in scena a Fiere di Parma

MECSPE, la fiera internazionale delle tecnologie per l’innovazione che si svolgerà dal 27 al 29 Marzo 2014, si articolerà in 7 saloni: Macchine e Utensili; Eurostampi; Plastix Expo; Subfornitura; Motek Italy; Control Italy e Logistica.

Cuore dell’edizione sarà l’iniziativa Fabbrica Digitale – oltre l’automazione – progetto di integrazione digitale di tutti i sistemi e sottosistemi che compongono una moderna fabbrica, in cui verranno realizzate parti della Xam 2.0, concept city car elettrica progettata e prodotta dal Politecnico di Torino con il supporto di alcuni partner. Accanto alla Fabbrica Digitale, saranno presenti le aree WIP – Work in Progress – una serie di unità dimostrative dove verranno mostrate e realizzate le innovazioni tecnologiche della Xam 2.0.  Sempre in tema di miglioramento e innovazione dei propri processi produttivi, si inserisce ‘3D Print Hub’, un’area in cui verranno proposte nuove tecniche di utilizzo della stampa 3D nei settori della produzione manifatturiera, della meccanica, della modellazione e del design industriale.

L’innovazione sarà inoltre protagoniste delle Piazze dell’Eccellenza, spazi creati per esaltare l’expertise e la capacità di ‘fare ricerca’ del made in Italy industriale, che coinvolgeranno direttamente il visitatore e lo porteranno a conoscere lo sviluppo di un prodotto attraverso il design e la progettazione.

Nella Piazza del Motorsport sarà possibile ammirare la vettura delle Serie GP2 Dallara, esemplificazione di come evoluzione tecnologica e nuovi materiali innovativi offrano livelli eccezionali di prestazioni e sicurezza. Sempre in tema di design e di processi produttivi all’avanguardia, si inserisce la Piazza della Lamiera e del Design, un’area nella quale sarà possibile osservare oggetti di arredo in lamiera realizzati da giovani designer in collaborazione con Mobilferro: mobili d’ufficio dalle linee essenziali, con ridotto impatto ambientale.

Nella Piazza delle Microlavorazioni, grazie alla collaborazione con AITeM (Associazione Italiana di Tecnologie Meccanica), verrà mostrato l’intero processo produttivo – dalla progettazione al collaudo – di un micro filtro per applicazioni biomedicali e del suo elettrodo.

L’edizione 2013 ha superato i 28.000 visitatori, con oltre 1.000 espositori, 5 Unità Dimostrative, 26 isole di lavorazione, 11 quartieri tematici, 10 piazze d’eccellenza, 15 convegni e 90 momenti di miniconferenze organizzati da aziende, università e istituti di ricerca. Anche quest’anno Ametek sarà presente con le sue divisioni Taylor-HobsonSPECTRO. Nello stand B68 del Padiglione 6, Taylor-Hobson presenterà, tra l’altro, le sue soluzioni più recenti per la misura della rotondità e della rugosità superficiale. SPECTRO esporrà invece alcuni strumenti per l’analisi dei materiali particolarmente adatti per il settore meccanico, come lo spettrometro portatile SPECTRO xSORT.

 

Log in with your credentials

Forgot your details?