Nuovo ‘en-plein’ per il Congresso AIFM

Quattro giornate di incontri scientifici, suddivise tra relazioni a invito, letture magistrali, tavole rotonde, corsi, simposi, sessioni di comunicazioni orali e poster, basate sugli oltre 400 lavori pervenuti da tutti i centri specialistici italiani, 500 partecipanti provenienti da tutto il Paese, oltre 100 relatori selezionati tra i maggiori esperti nazionali, 200 mq di esposizione tecnica con la presenza di una trentina di aziende del settore: questi i numeri dell’8° Congresso nazionale di fisica medica, la maggiore kermesse italiana del settore, che si è svolto a Torino presso il Centro Congressi del Lingotto con la consueta organizzazione dell’AIFM, l’Associazione Italiana di Fisica Medica.

Lo specialista in Fisica medica è una figura di grande competenza e di alta responsabilità, indispensabile nel sistema sanità e nelle strutture ospedaliere per la prevenzione primaria, per garantire che ogni indagine, ogni prestazione, ogni terapia con radiazioni, ionizzanti o non, possa fornire il miglior risultato con il minimo rischio per il paziente.

Quest’anno, il Congresso ha rivestito particolare importanza perché organizzato sotto il segno della sostenibilità e finalizzato a limitare l’impatto sull’ambiente della produzione dei rifiuti. Le emissioni di gas effetto serra generate dalla manifestazione sono state stimate e saranno compensate partecipando ad un piano biennale di riqualificazione ambientale finalizzato alla creazione di circa 12.000 mq di foresta.

Molti gli argomenti di interesse per la fisica medica che sono stati affrontati: nella prima giornata sono stati trattati temi concernenti la radioterapia, l’imaging e le radiazioni non ionizzanti NIR; nella seconda, ancora in evidenza la radioterapia unitamente alla radiologia, e alla formazione e ricerca; infine la terza giornata è stata dedicata alla medicina nucleare, alla fisica medica nelle strutture sanitarie e alla radioprotezione.

ORTEC ha partecipato al Simposio, registrando numerosi contatti al proprio stand.

Log in with your credentials

Forgot your details?