Monitoraggio antincendio dei depositi di Coke

Lo stoccaggio del Coke in grossi cumuli porta con sé il rischio di combustione spontanea. La crescente domanda di questo tipo di combustibile e la necessità di migliorarne la qualità in termini di resa implicano l’utilizzo di differenti tipologie di Coke, in genere oggi più volatili. Esistono molte linee guida per lo stoccaggio sicuro di questo materiale, tra cui raccomandazioni per le forme dei cumoli, la compressione e il livellamento superficiale. Tuttavia, nemmeno la stretta aderenza a tali linee guida può essere sufficiente in alcune circostanze. Un sistema di avviso precoce per prevenire lo sviluppo di incendi rimane quindi la soluzione migliore e più affidabile.

Nel caso di aree particolarmente grandi o remote, l’unica opzione è un sistema di monitoraggio termico completamente automatico che deve essere realizzato tenendo conto delle diverse caratteristiche che ogni struttura di stoccaggio può avere.

Il Sistema di Monitoraggio LAND offre una chiara visualizzazione e uscite di allarme attive che intervengono quando vengono rilevati punti caldi; tali allarmi consentono al personale dell’impianto di intervenire preventivamente prima che l’incendio si sviluppi.

Il Sistema di Monitoraggio LAND non è rivolto solo ai depositi ma a tutte le strutture impiantistiche destinate alla movimentazione e lavorazione del Coke (Nastri Trasportatori, Mulini di Macinazione e Silos).

Il sistema è certificato secondo normativa ATEX, IECEx

 

Log in with your credentials

Forgot your details?