Settembre: importanti novità da ORTEC

Dopo l’acquisizione di SUNPOWER, leader nel settore dei sistemi di raffreddamento elettrico, ORTEC prosegue lo sforzo teso a migliorare i propri sistemi di criogenia per l’utilizzo ottimale dei rivelatori al germanio iperpuro impiegati in spettrometria gamma. Grazie al nuovo know-how acquisito, ORTEC introduce il modello MOBIUS Recycler: un sistema di raffreddamento ad azoto liquido convenzionale combinato a un cooler elettrico che, agendo sui vapori di condensa del primo, garantisce un elevato risparmio nei consumi di azoto durante il normale utilizzo. MOBIUS Recycler è un valido sistema per gestire al meglio i consumi e i costi di approvvigionamento dell’ azoto, in particolare nei laboratori di conteggio.

Si amplia anche la famiglia degli spettrometri ORTEC ALPHA SUITE, grazie a un nuovo sistema di spettrometria per l’analisi di campioni di grande superficie. Ai moduli Alpha ARIA, Alpha DUO e Alpha ENSEMBLE, si affianca ora ALPHA MEGA, un sistema integrato di spettrometria alfa a campione singolo. ALPHA MEGA è uno spettrometro alfa stand-alone che può essere montato nello chassis di un sistema Ortec Alpha ENSEMBLE contenente altre camere di conteggio.

Il sistema è completamente controllato da PC tramite una connessione USB 2.0.La famiglia DETECTIVE rappresenta l’insieme dei sistemi di identificazione portatili con rivelatore al germanio iperpuro raffreddato elettricamente a batterie. ORTEC introduce ora una nuova versione implementata del software di monitoraggio: DETECTIVE-REMOTE-V2 è un’applicazione studiata per l’identificazione e la mappatura in tempo reale negli scenari di monitoraggio in campo. Complemento ideale per gli scopi legati alla sicurezza contro il traffico illecito di materiale nucleare, è compatibile con tutti gli strumenti appartenenti alla famiglia ORTEC: Microdetective, Detective-EX, Detective-100T e Detective-200.

Anche la famiglia ORTEC DETECTIVE si allarga ulteriormente con l’introduzione di DETECTIVE-SPM, un nuovo e avanzato sistema portale di screening ad alta risoluzione per applicazioni frontaliere: porti, stazioni ferroviarie, dogane e aeroporti. Basato sulla tecnica della spettrometria gamma ad alta risoluzione che impiega rivelatori HpGe, consente il massimo della sensibilità e accuratezza di risposta nella rivelazione e identificazione di eventuali materiali radioattivi presenti nei container.

Infine, il sistema portatile ORTEC PINS per l’identificazione mediante analisi non-distruttiva di esplosivi, composti chimici di varia natura e gas tossici, assume una nuova veste grazie all’utilizzo di un rivelatore HpGe della famiglia ORTEC DETECTIVE. Sfruttando i progressi compiuti nella realizzazione di spettrometri portatili raffreddati elettricamente, ORTEC introduce infatti il sistema PINS-3CF. L’utilizzo del sistema di spettrometria gamma HpGe integrato, portatile e raffreddato elettricamente a batterie ORTEC TRANSPEC-P, ha consentito la rimozione dell’azoto liquido e la riduzione degli ingombri complessivi del sistema stesso.

 

Log in with your credentials

Forgot your details?