Convegno F.A.R.O: risultati positivi

Si è chiuso, con soddisfazione dei partecipanti, il primo appuntamento del 2013 con il convegno F.A.R.O., l’Osservatorio sulle Materie Prime, tenutosi a Roma, presso Eataly il 20 e il 21 marzo 2013.

Il via ufficiale è stato affidato alla Lezione di Eccellenza del fondatore di Eataly, Oscar Farinetti. Al “padrone di casa” non piacciono quelli che l’etnologo e antropologo francese Marc Augé definì i «non luoghi»; ama invece i «luoghi» e la vita autentica che vi pulsa e scorre. È, probabilmente, per questo che pochi posti al mondo lo attraggano come il quartiere romano della Garbatella, dove ha inaugurato con successo la sua nuova creatura in terra italiana, location eslusiva dei lavori di questa tappa di F.A.R.O.

I due giorni intensi di lavori del convegno sono stati un susseguirsi di incontri e panel di discussioni importanti, di colloqui e confronti di grande interesse. Un esempio è stata la view “sullo stato di salute dell’economia globale” esposta da Arrigo Sadun, in qualità di presidente di Tlsg International advisors, che ha sottolineato che “la situazione economica globale è in miglioramento, e da mesi i fondamentali mostrano progressi concreti, tutt’altro che aleatori. Per analizzarli bisogna concentrarsi su due scenari estremi. Quello statunitense da un lato e dall’altro quello italiano, passando per l’Europa e illustrando panorami solo in parte ottimistici”.

Anche in questa edizione, il convegno F.A.R.O. ha potuto contare, come sempre, su sponsor d’eccellenza, come AMETEK e SPECTRO.

Log in with your credentials

Forgot your details?