SPECTRO: il meglio per l’analisi chimica di metalli e leghe, grazie a SPQS

Webinar: 14 dicembre 2011 SPECTRO Performance Qualification System


Quando si tratta di determinare il contenuto chimico di metalli e leghe, non ci sono molte metodiche in grado di competere e, tantomeno, di battere la spettrometria a emissione ottica, una delle migliori tecniche di analisi.

Si tratta di una tecnica “relativa” in cui i valori misurati per un campione vengono confrontati alla taratura effettuata in precedenza e residente nello strumento. Un vero e proprio “lavoro di squadra“, quindi: l’efficienza dell’analisi, la qualità del risultato è garantita anche dai materiali di riferimento utilizzati e dalla stabilità dell’intero sistema.

Il gruppo di ricerca e sviluppo SPECTRO ha ideato, per assicurare il massimo in termini di qualità ed efficienza, il “Sistema di qualificazione delle prestazioni SPECTRO (SPQS)”, una procedura software innovativa per il controllo qualità e la qualificazione delle analisi a emissione ottica OES che garantisce massima stabilità e facilità d’uso per l’utente.

Analisi precise, ma non solo: tutti i processi di taratura del sistema SPQS possono essere modulati e regolati in base alle singole esigenze, perché l’eccellenza può essere “su misura”.

Tutte le informazioni sul SPQS nel nuovo White Paper “Sistema di qualificazione delle prestazioni SPECTRO”, ricco anche di consigli pratici per l’utilizzo di questa nuova e interessante tecnologia.

 

Log in with your credentials

Forgot your details?