Award Ecohitech Speciale Automation: tutti i vincitori

Ecco le realtà aziendali, pubbliche e private che si sono aggiudicate il prestigioso riconoscimento, Award Ecohitech Speciale Automation, sponsorizzato da AMETEK, segno tangibile del loro impegno per il rispetto dell’ambiente.

Per la categoria Pubbliche Amministrazioni, si è aggiudicata il premio l’Azienda USL di Rimini, soprattutto, ma non solo, per aver saputo creare un Piano di Miglioramento della Sostenibilità di carattere multidisciplinare, basato sia sull’ammodernamento degli impianti esistenti sia sulla realizzazione di nuove strutture rispondenti ai requisiti di eco-compatibilità.

Il premio per la categoria Componenti e Sistemi è andato a B&R, che, tra le altre motivazioni, è stata premiata per aver correttamente declinato la propria missione nei confronti dell’ambiente, introducendo nel mondo dell’automazione industriale una soluzione in grado di ottimizzare i consumi energetici delle macchine automatiche. A Rittal e a Phoenix Contact, invece, sono stati assegnati i premi speciali, per aver intrapreso un progetto di efficientamento dei propri sistemi di raffreddamento dedicati a quadri elettrici e data center, il primo, e per aver esteso il concetto di eco-compatibilità a tutte le aree applicative dell’automazione industriale, al secondo. Premio speciale anche per Danfoss, che si è distinta per aver saputo creare un sistema virtuoso, attraverso l’integrazione di componenti meccanici, elettrici ed elettronici avanzati, in grado di conciliare la logica di produttività aziendale con gli obiettivi di eco-compatibilità.

Il primo premio per la categoria Applicazioni è stato conferito a Bauli, per aver intrapreso un progetto strutturato, basato su di un’analisi di tutte le attività aziendali per individuare tutte le loro ricadute sull’ambiente esterno, derivandone i metodi e i mezzi più adeguati a valutare e gestire gli aspetti ambientali diretti e indiretti; per aver riservato una speciale attenzione al tema dell’ambiente, impegnandosi con decisione per ottenere le importanti certificazioni UNI EN ISO 140001:2004 per la gestione dell’ambiente e BSIOHSAS 180001 per la sicurezza sul lavoro. CNH Italia si è aggiudicata il premio speciale, nella stessa categoria, per aver applicato un progetto di miglioramento produttivo in un ottica di miglioramento delle condizioni ambientali e di salute dei lavoratori.

Speciale il premio assegnato ad Acmi, per la categoria PMI, per essere riuscita a combinare un incremento di efficienza produttiva, una maggiore eco compatibilità ed una ottimizzazione degli ingombri. Altrettanto speciale il premio della giuria, ottenuto da Ocme, per il contributo di eccellenza fornito allo sviluppo del progetto Award Ecohitech Speciale Automation e per la sensibilità e la competenza dimostrata in tema di eco-compatibilità e per l’impegno alla diffusione dell’informazione e alla creazione della consapevolezza e cultura ambientali.

 

Log in with your credentials

Forgot your details?