Il golf: misura e precisione firmate TAYLOR HOBSON

Una pallina da golf può  viaggiare in media ad una velocità di 170 Km/h. Vi siete mai chiesti come i giocatori riescono a mantenere un certo controllo della traiettoria e una precisione del tiro a una tale velocità, anche a lunghe distanze? La soluzione risale, agli inizi del 1900, proprio dal genio di William Taylor, cofondatore di quella che oggi e la divisione TAYLOR-HOBSON di AMETEK.

William Taylor è sempre stato convinto della possibilità di introdurre sempre ulteriori perfezionamenti, al fine di migliorare gli obiettivi e offrire apparecchiature di misurazione di massima precisione. E’ infatti con questa stessa filosofia che l’indomabile creativo non rinuncia a sperimentare un approccio analitico anche nell’hobby personale del golf e modifica la palla da gioco, trovando la soluzione ideale per farla volare più lontano e in modo più rettilineo, applicando alla sfera delle fossette: è infatti alla straordinaria inventiva di Taylor Hobson che si deve la singolare conformazione di fossette sulle palle da golf oggi utilizzate, garantendo lanci sempre più prevedibili.

Clicca qui per saperne di più!

 

Log in with your credentials

Forgot your details?