Misuratori di radioattività impegnati in Giappone

Oltre 20 mila tra morti e dispersi. Ancora altissima l’attenzione sulla centrale nucleare giapponese di Fukushima, che questa mattina ha visto fuoriuscire fumo e vapore da due dei reattori. Rimane quindi l’allarme radiazioni in Giappone. I tecnici stanno lavorando, monitorando costantemente il livello di radioattività in tutta l’area vicina alla centrale di Fukushima. Tra gli strumenti di misurazione utilizzati dagli esperti anche il contaminametro superficiale per la misurazione degli isotopi radioattivi, uno strumento della Berthold, di cui AMT ORTEC ne è il distributore esclusivo in Italia.

Leggi gli aggiornamenti sulle pagine del Corriere.it

 

Log in with your credentials

Forgot your details?