SMANTELLAMENTI NUCLEARI PIU’ SICURI CON IL BOX COUNTER DI AMT ORTEC

Lo smantellamento e la disattivazione di un impianto nucleare richiedono uno sforzo tecnico enorme, oltre a generare una grande quantità di rifiuti di bassa o nulla attività, il cui smantellamento prevede anche, a livello normativo, una certificazione di idoneità al rilascio.
Ogni contenitore di questi rifiuti, quindi, deve essere opportunamente analizzato con accuratezza e sensibilità, in modo che possa esserne certificata la rilasciabilità nell’ambiente.
Proprio per rispondere adeguatamente a tutto ciò è stato realizzato il Box Counter AURAS-3000 di AMT ORTEC.
Il Box Counter Auras-3000 è il frutto della collaborazione della divisione AMT ORTEC di AMETEK con EL.SE srl, azienda italiana impegnata da anni nella progettazione e sviluppo di sistemi di monitoraggio radioattivo.

I primi Box-Counter sono stati realizzati, installati e collaudati con successo nelle tre Centrali Nucleari del gruppo SOGIN S.p.A. , ovvero nei seguenti siti dismessi:

  • Centrale Nucleare di Trino (VC)
  • Centrale Nucleare di Caorso (PC)
  • Centrale Nucleare di Latina

Dopo articolate fasi di collaudo ne è stata redatta una pubblicazione scientifica, presentata ufficialmente al congresso annuale 2010 dell’Institute of Nuclear Material Management (INMM) di Baltimora (USA) e il Box Counter Auras-3000 è stato inserito nel catalogo dei prodotti standard a distribuzione mondiale di AMT ORTEC .

Log in with your credentials

Forgot your details?